mercoledì 26 maggio 2010

GATTI DI CASA MIA

Nanà e Mao, fino da quando erano piccolissimi....

...sempre uniti

Nanà sempre premurosa col fratello gemello Mao...guai a chi glielo tocca!!!


Al mattino Nanà intona... O sole mio, sta in fronte a te....


e...intanto il suo fidanzato la guarda... incantato.


Perchè non sono bello come un fiore???
Mao...sei bello, ma ...ora esageri...

La povera Mitzy, che è restata con noi per più di venti anni, nella vecchiaia era diventata un po' strana e voleva sempre restare in un vecchio acquario...Che si fosse convinta di essere diventata un pesce????


E Milingo, in autunno, miagola e
va in depressione.... rimane sotto la pioggia tra le foglie cadute...forse sente la nostalgia della primavera....


Selvaggia... per farla addormentare, ama cantare a Elena Giulia Fiammetta la...
" Ninna nanna, ninna ohohoh, questa bimba a chi la do...."


^^^^^^^^
^^^^

e....dulcis in fundo

video

Fino dal momento in cui sono nati, Nanà, molto sveglia, ha sempre protetto il fratello gemello Mao, considerandolo quasi un figlio....così che lui è cresciuto un po' imbranatello...ma che arrivasse anche a fargli le pulizie serali...beh! la dice tutta...

venerdì 21 maggio 2010

GIOCARE CON I COLORI E IL MARMO

Mi piace seguire, dare forma e colorare le piccole venature del marmo,
perchè mi pare di penetrarne l'anima..

venerdì 14 maggio 2010

E....PIOVE....


Era il buio più completo alle cinque del mattino di metà settembre dell'anno scorso...improvvisamente un lampo...e, se non fosse stato per le luci, l'impressione sarebbe stata quella di un tramonto.


Abilità? No, direi piuttosto fortuna e.... una buona dose di temerarietà perchè ci vuole coraggio, alle cinque del mattino, nel buio più completo, restare sul terrazzo per riprendere il temporale che stava imperversando...


Anche al mare tutto esplodeva

*************
********
***




Questa mattina 14 maggio, all'alba, non c'era il temporale, ma i raggi del sole inondavano il cielo, facendo sperare in una bella giornata dopo tanta pioggia










Mezz'ora dopo...addio speranza..



pioggia...a dirotto...



pioggia a catinelle...con vento..




e...dopo un'altra mezz'ora...un po' di sole...
Poi si dice "marzo pazzo"...

E maggio ? Mi sa che non sia poi così tanto...sano...



sabato 8 maggio 2010

ALLA MIA E A TUTTE LE MAMME

(Pablo Picasso)
Ora che sei
aria ed acqua
alba e tramonto
sempre rinasci
e sempre
dal mio cuore di figlia
lievitano
attimi intensi
di oleandri rosa.
(Rosalba Satta)

(Marc Chagal)
L'amore di mia madre per me era così grande che ho lavorato duro per giustificarlo.
(Marc Chagal)



(Gustav Klimt)
"...O madre mia, se mi darai la mano, andremo dove ti chiedo di vagare,
ti condurrò in una terra bellissima:
un sogno che aspetta là fuori..."
(Eugene Field)-


(Pablo Picasso)
"...Noi a piedi, in un giardino, là fuori,
dove il chiaro di luna e le stelle navigano
e i fiori e gli uccelli stanno riempiendo l'aria
con la fragranza e la musica per sognare..."
(Eugene Field)

(Paul Gauguin)
"...Tu sei di tua madre lo specchio
ed ella in te rivive
il dolce aprile
del fior dei suoi anni.."
(Willliam Shakespeare)




(Vito Tongiani)

..."Io devo al grembo che m'ha partorito
il temerario amore per la vita....
... nacqui da un sangue
ben fervido e gioviale.
Io nacqui da una donna che cantava
nel rimettere in ordine la casa
e, madre più trionfante che amorosa,
soleva in braccio portarmi con gloria..."
(Vincenzo Cardarelli)


(Amedeo Modigliani)
"...e tornare a sentire in mano nostra
quel palpitare della mano dolce
di nostra madre...E camminare in sogno
guidati da quella mano amorosa..."
(Antonio Machado)


(Joan Mirò)
"...Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore,
ciò che è stato sempre, prima di ogni altro amore...
(Pier Paolo Pasolini)




(Tamara Lempicka)
"....Ricorderai d'avermi atteso tanto...Come una volta mi darai la mano..
e avrai negli occhi un rapido sorriso..."
(Giuseppe Ungaretti)

lunedì 3 maggio 2010

BUONA E SERENA NOTTE


A voi tutti un mare di stelline per accompagnare i vostri sogni più belli.
(foto di Bruna)