venerdì 26 ottobre 2012

FIORI SPONTANEI...CON UN PO' DI FANTASIA...

Sto preparando il post che è la continuazione della mia vacanza in Umbria ed allora per dirvi che non sono sparita ho pensato di farvi compagnia così....

A me i fiori piacciono tutti perché in ognuno vedo la grandezza della Natura, ma i miei preferiti sono senza alcun dubbio
i fiorellini che nascono spontanei nei prati
ai bordi delle stradicciole
ai bordi dei laghetti come la lupinella
i bellissimi garofanini dei poeti
le delicate campanelline
il pisello odoroso
quelli verso il ruscello del pensatoio
i cardi selvatici
le margheritine gialle
i bellissimi fiorellini rosa
le bianche margheritine
Quest’anno in estate durante le mie passeggiate nel “pensatoio”, sul laghetto di Porta, nel boschetto di mio fratello, man mano ne raccoglievo qualcuno assieme a foglioline, rametti verdi e li essiccavo per poterli riammirare in inverno, convinta che avrei ritrovato anche gli stessi colori…ma…chi si accontenta… Quando li ho tolti dalle pagine di una enciclopedia (visto che si usa più poco perché si trova tutto in internet… almeno a qualcosa mi è servita) mi è frullata l’idea di farne un quadretto…una specie di cestino....Ho preso un cartoncino e con pazienza ho attaccato col vinavil la mia "raccolta" alla quale ho aggiunto qualche fiorellino secco delle mie ortensie blu...


...e questo é il risultato..
un particolare

altro particolare

A tutti un abbraccio
Bruna


34 commenti:

  1. Ciao Bruna, ma questo quadretto è bellissimo, sei davvero brava.
    Belle anche le fotografie, anche a me piacciono molto i fiorellini spontanei che si trovano lungo le strade e i sentieri. Davvero bello il tuo post.
    A presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Ciao Bruna complimenti per questa carellata di spontanei fiori di campo
    che sono sempre bellisssimi,
    il quadretto che ai creato e fantastico,
    buon fine settimana
    un abbraccio
    Tiziano.

    RispondiElimina
  3. I fiori dei prati piacciono molto anche a me...deliziosa la raccolta sul cartoncino! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  4. Complimenti Bruna, sia per la carrellata fotografica di fiori di campo, che per il delicato collage fiorito.

    RispondiElimina
  5. Che bello blog, e una poesia!
    Baci.

    RispondiElimina
  6. bella composizione, non c'è che dire

    RispondiElimina
  7. Bello il quadro ,armonioso nei colori e nella distribuzione dei fiori,sei un'artista veramente.E le voto,un inno alla bellezza e semplicità della natura!
    Ho visto anche le foto del post precedente,la scelta è stata indovinatissima perchè c'è veramente tanto da vedere.un abbraccio e una serena domenica.

    RispondiElimina
  8. E non hai l'idea di quanto piacciano a me i fiori!

    RispondiElimina
  9. Ciao Bruna complimenti per questa carellata di fiori di campo.Tu sei come i fiori, sempre molto delicata!

    RispondiElimina
  10. O Bruna,ma te ci stupisci sempre,sai! Bello tutto, non c'è che dire...I disegni poi sono delicati.
    P.S.:i fiorellini rosa sono quelli di malva. Ba + ci ,tuo ammiratore Sir Galahad

    RispondiElimina
  11. Grazie cara Antonella,
    spesso ho dipinto fiori, ma mai mi era venuta in mente di fare
    una composizione di fiori veri essicati...
    mi è venuta così per schiribizzo...
    I colori non sono certamente come appena colti..però ci si accontenta.
    Ciao buona settimana...qua domani ci sarà un po' di diluvio, ma supereremo anche quello.
    Un abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  12. Grazie caro Tiziano,
    mi sono divertita al pensiero di ritrovare l'estate riguardando i fiorellini...
    e mi sono divertita anche nel mettere insieme corolle, rametti, foglioline per vedere di farne un cestello (il cestello l'ho pitturato con un pennarello, ma penso già che l'estate prossima vedrò di trovare qualche filo d'erba per intrecciare e formarlo così).
    Buona serata
    Un abbraccione
    Bruna

    RispondiElimina
  13. Buona serata Arianna....si fa per dire "buona" perchè pare che dovrebbe arrivare un mezzo diluvio!!
    I fiorellini spontanei sono proprio i più belli nella loro semplicità e ti dirò che mi dispiace persino a raccoglierli perchè ho l'impressione di fare un affronto alla natura che li crea così belli.
    Un abbracciotto
    Bruna

    RispondiElimina
  14. Ciao Fer,
    hai ragione, fanno proprio venire in mente l'estate con i suoi colori.
    Buona serata
    Abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  15. Grazie carissima Sandra,
    diciamo che mi sono divertita parecchio anche se non era facile lavorare col vinavil...dove i fiori delicatissimi, mi si attaccavano alle dita..
    però, poi quando ho visto il risultato...sono andata a darmi un bacio allo specchio.... eheheheh
    E ora un bacione lo mando a te che sfiderà le intemperie di questo pazzo tempo per raggiungerti.
    Bruna

    RispondiElimina
  16. Grazie Krilù,
    come ho detto a Sandra, mi sono molto divertita nel fare questo collage.
    Le foto dei fiori le ho fatte men mano che li "incontravo" durante le mie passeggiate.
    Un abbraccione serale
    Bruna

    RispondiElimina
  17. Ciao Carolina,
    grazie della tua visita, che subito ho contraccambiato e non immagini che bella sorpresa il tuo blog, che pur essendo in una lingua che non conosco, mi ha regalato emozione....perchè nel post con sorpresa ho trovato il Che Guevara, il mio idolo da sempre.
    Sono sette anni che gironzolo nei blogs, ho trovato di tutto, ma mai nessuno che parlasse di questo eroe rivoluzionario, idolo di generazioni che si è sacrificato, morendo per l'indipendenza dei popoli latino americani, cercando di liberarli dalla povertà, dalla fame e dallo sfruttamento.
    Un abbraccio forte e grazie.
    Bruna

    RispondiElimina
  18. Grazie Nonno Enio,
    mi fa piacere che ti sia piaciuta.
    Ciao buona serata
    Abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  19. Chicchina ciaooo
    dai, te l'ho detto tante volte che non devi farmi tante lodi...lo sai che poi divento un pavone....eheheheh
    Sai, mi è piaciuto, giorno per giorno raccogliere i fiorellini e romanticamente farli essicare tra le pagine dell'enciclopedia (a qualcosa come vedi é servita...) poi quando mi si é accesa la lampadina del cestello, allora
    mi sono proprio divertita...
    Lo sai che a me piace inventarne sempre una di nuova....
    Lo chiamerò come dici tu "Inno alla Natura".
    Qua questa sera mi sa che la Natura non sarà proprio propizia...pare che passerà la burrasca Halloween...L'importante che non faccia troppi danni.
    Un abbraccio e un bacione
    Bruna
    P.S ti consiglio andare a vedere il blog di Carolina...tutta la vita del Che...una meraviglia!

    RispondiElimina
  20. Adriano,
    anche a te i fiori piacciono??? Adesso ho capito perché siamo amici!!
    Ciao buona serata
    Un abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  21. Buona serata Bondearte,
    grazieee che bel complimento mi hai fatto.
    Anche la tua arte è come i fiori, sempre emozionante, sempre colorata.
    Un abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  22. Ciao ammiratore Sir,
    non avevi ancora capito che il mio divertimento è stupire sempre con qualcosa di nuovo?...
    Capirai.... egocentrica come sono...ti pare che mi fermi?...e non é ancora finita...eheheheh
    Ricordi gli occhi che misi nel blog e che ti piacevano tanto?
    Per farti contento li rimetto lassù in alto sotto "quella luce di luna".
    Poi dimmi che non sono una vera amica toscanaccia come te.
    Ciaooo
    bacio
    Bruna

    RispondiElimina
  23. Brava Bruna, anche questa è una forma d'arte perché il "collage" deve essere fatto da una artista come tu lo sei. Adesso aspettiamo solo se Tiziano se la sente di sfidarti facendo un quadro (lol).
    Sei fortunata ad avere un fratello proprietario di un prato ed un boschetto. Buona serata.

    RispondiElimina
  24. E dai, Elio, ora proprio artista magari è troppo...diciamo che ho fantasia..
    Sarei felice se Tiziano prendesse spunto dal mio collage per farne un bel quadretto come solo lui è capace di fare.
    A proposito di mio fratello, nonostante sia contento di vivere sulle colline di Camaiore, penso che vorrebbe essere nei tuoi panni....Venezia è sempre Venezia...!
    Ciao, buona giornata...anche se ho sentito alla tv che avrete l'acqua alta... quando scenderà, Venezia risplenderà, come al solito, in tutta la sua meraviglia.
    Bruna

    RispondiElimina
  25. Grazie Sweet,
    buon Halloween e un baciotto
    Bruna

    RispondiElimina
  26. Bellissimo! devo dire che io non amo particolarmente i fiori recisi, però messi in questo modo....

    RispondiElimina
  27. Ciao Bruna, condivido la tua opinione sui fiori, sono tutti bellissimi, magnifici quelli delle tue opere!
    Ti auguro una lieta festa di Ognissanti!

    RispondiElimina
  28. Benvenuta da me Sara,
    neppure io sono amante dei fiori recisi, infatti rarissimamente li tolgo dal mio giardino, preferisco fotografarli per vederli nascere e goderne tutta la bellezza.
    Però quelli di campo, a meno che non siano protetti, mi piace a volte coglierne e farli essicare come ho fatto quest'anno e che mi hanno ispirato il quadretto.
    Ciao una carezzina al tuo gatto
    e a te un abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  29. Grazie cara Sciarada a te auguro una bella e allegra domenica...tempo permettendo...qua sta piovendo e penso anche domani da quello che dicono le previsioni.
    Un abbraccione
    Bruna

    RispondiElimina
  30. Mi rivolgo alla ditta di trasporti austriaca, vorrei dirvi che non devo traslocare e perciò non m'interessa la vostra pubblicità
    Scusate, ma thanks per che cosa? Forse state sbagliando blog.
    Bruna


    RispondiElimina